IMG-20151123-WA0005

Formazione Novembrina

Per la nostra associazione, Il mese che sta per chiudersi è risultato molto positivo sul fronte della formazione, sia interna che esterna. Oltre ad un corso per ricerca di persone disperse che ha visto impegnati sia i nostri volontari del gruppo cinofilo e non, il nostro personale è stato impegnato fuori sede per seguire due diversi corsi.

Il primo corso ha visto 5 dei nostri operatori impegnati in due fine settimana diversi presso la scuola aib della regione toscana che si trova a Pineta de tocchi. Qui hanno raggiunto il secondo livello come operatori aib, riconosciuto in tutta la toscana. I nostri volontari hanno seguito lezioni di teoria e operato nella pratica le maggiori tattiche per la prevenzione e l’estinzione di incendi boschivi.

L’altro corso che ha visto impegnate due nostre volontarie si è svolto in anpas toscana dove iniziava la formazione per nuove leve nelle segreterie di campo. Due giorni di nozioni teoriche pratiche per diventare operatrici di segreteria, oltre a studiare, le nostre volontarie hanno vissuto anche momenti di condivisione che solo in anpas si possono vivere.

Quindi diamo il benvenuto a queste nuove figure che la nostra associazione acquisisce, e che vanno ad arricchire una già ampia rosa di volontari formati: tecnici , responsabili logisti, responsabili di cucina, capocampo, responsabili aib, formatori aib, formatori cinofili e sanitari. A TUTTI VOI UN BGRAZIE E BUON LAVORO.

 

corso

CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI DI RICERCA CON E SENZA CANE

Le lezioni avranno luogo presso la sala conferenze della Pubblica Assistenza di Rosignano Marittimo alle ore 21.15
IL CORSO è APERTO A TUTTI VOLONTARI CON E SENZA CANE CHE VORRANNO ESSERE IMPIEGATI NELLE FUTURE RICERCHE DI PERSONE SCOMPARSE
Al termine del corso verrà effettuato un breve questionario valutativo.!!!
Si ricorda che il primo livello sanitario è obbligatorio per il conseguimento dell’abilitazione di ricerca persone in superficie e macerie.

DI SEGUITO IL CALENDARIO:
10 Novembre 2015 “Anpas e la protezione civile
Relatori: Vice presidente della P.A Cecchini Cristiano,
12 Novembre 2015 “ tattiche e strategia d’intervento superficie e macerie”
Relatori: Istruttore cinofilo Micheli Giacomo , conduttore U.C Pubblica Assistenza Rosignano Marittimo Igor Tinagli
15 Novembre 2015 “ orienteering”
Relatori:conduttore U.C Pubblica Assistenza Rosignano Marittimo Pizzano Paolo
uscita presso il parco dei “Poggetti”
17 Novembre 2015 “apprendimento e condizionamento del cane”
Relatore Dott.ssa Fagiolini Lisa
19 Novembre 2015 “psicologia canina e olfatto del cane”
Relatore: Dott.ssa Trivella Sara
24 Novembre 2015 “primo soccorso veterinario”

29 Novembre 2015 ESERCITAZIONE PRATICA
“cenni su l’utilizzo delle radio ,orienteering e ricerca disperso”
Uscita nel parco dei poggetti e test finale ………

Ponzio

Stage formativo per assistenti istruttori cinofili

Partirà questo fine settimana, presso la nostra associazione, una serie di incontri di formazione per creare una nuova figura nell ambito della sezione cinofila di Anpas toscana.

Il corso ha l’obbiettivo di formare volontari assistenti cinofili per facilitare la formazione di nuove unità cinofile da soccorso all’interno di ogni singola associazione, il corso si articolerà in 7 weekend in mesi alternati.

Parteciano varie associani tra cui: PA Siena PA colle val d’elsa PA casentino PA Montecatini PA campo bisensi o PA Porcari croce verde Pistoia PA capoliveri PA Rosignano PA alta val di cecina.

Un in bocca al lupo per la nuova avventura a tutti i nostri colleghi cinofili e ai loro amici a 4 zampe.

12096277_1630101263926395_3328336384036478989_n

Servizio Randagi

Servizio di cattura dei cani vaganti e degli animali d’affezione feriti

Il Servizio di cattura dei cani vaganti e degli animali d’affezione feriti è uno dei tanti servizi che offre la Pubblica Assistenza di Rosignano M.mo.
Il servizio è svolto da solo volontari, i quali per poter partecipare, devono aver seguito il corso di formazione proposto annualmente dalla nostra associazione.
Il corso di formazione prevede una parte teorica dove vengono affrontati vari argomenti quali: informativa del servizio , incontro tra operatore cane e gatto (dove verranno spiegati il linguaggio del corpo e segnali vocali per capire i loro stati d’animo e le loro intenzioni), tecniche di intervento e metodologie di recupero, procedure d’intervento del servizio, approccio all’animale ferito che comprende alcune piccole nozioni di “primo soccorso veterinario” , in modo da poter effettuare il recupero e il trasporto al fine di limitare ulteriori danni e stress psicologici dell’animale.
Nella parte pratica si insegna al volontario a mettere in atto le procedure spiegate nella teoria quali: approccio alla situazione e all’ animale, dove i volontari si trovano davanti a vari tipologie di cani dal più diffidente a quello più socievole, inserimento del cane/gatto nella gabbia mediante l’attrezzatura fornitaci dall’USL veterinaria (tenendo sempre in considerazione il benessere psicofisico dell’animale), croccantini, collari e guinzagli idonei.
Il servizio di cattura dei cani vaganti e degli animali d’affezione feriti è attivo dal 2012 ed è H 24 365 giorni l’anno ed è operativo all’interno dei dieci comuni della bassa val di Cecina. Per attivarlo basta una semplice telefonata alle forze dell’ordine, queste, inoltreranno la chiamata al centralino della Pubblica Assistenza.
Al momento il servizio coinvolge circa una ventina di volontari; l’anno scorso sono state registrate più di 200 richieste d’intervento di cui, meno di 50 si sono risolte spontaneamente con l’arrivo del proprietario solo nella notte del 31 dicembre abbia ricevuto ben 8 chiamate, ed è proprio durante le festività natalizie che abbiamo avuto l’onore di poter accogliere in associazione la nostra mascotte Natalino, un segugio scappato dai botti dei festeggiamenti e che ha trovato rifugio ed un adozione proprio qui tra i volontari della Pubblica Assistenza.