corso 2018

corso di primo soccorso base ed avanzato

 

Il corso di formazione per soccorritori richiede un impegno di due lezioni a settimana per tutte le prime 42 ore e poi assumerà un carattere più fluido caratterizzandosi con lezioni pratiche miste a turni in affiancamento come tirocinanti in ambulanza. Gli orari delle lezioni teoriche delle prime 42 ore e le successive lezioni pratiche e/o turni in affiancamento saranno preventivamente concordati tenendo conto delle esigenze e preferenze della maggioranza degli allievi. Tipicamente le lezioni teoriche si tengono una sera a settimana a partire dalle 20.45 e hanno una durata di 90 minuti circa, le lezioni pratiche, invece, si tengono il sabato e la domenica, a orario da concordare con gli allievi, per una durata di 3/4 ore e i turni in affiancamento vengono decisi dagli allievi in totale libertà. È ammesso un numero massimo di assenze non superiore al 20% del totale delle lezioni. Durante il corso sarà distribuito materiale didattico. Il corso si conclude con un esame finale che sarà tenuto sotto la supervisione del personale sanitario della Azienda Regionale Emergenza Urgenza. Il superamento dell’esame conferirà al candidato la Certificazione Regionale di Soccorritore Esecutore. Nell’attesa dell’inizio del corso è possibile contribuire alle attività dell’associazione svolgendo il ruolo di Addetto alla Sede, che si occupa di coordinare le attività delle ambulanze e gestire tutte le attività quotidiane durante il turno. Per diventare Addetto alla Sede è necessario svolgere una serie di affiancamenti con personale già abilitato fino al conseguimento delle necessarie capacità.

mathafix-urne-vote

Candidati e Modalità di voto – Elezioni 2016

RINNOVO DEGLI ORGANI SOCIALI

 

Quadriennio 2016 – 2020

 

SABATO 26 E DOMENICA 27 NOVEMBRE 2016

 

 

SEDI DI SEGGI DOVE EFFETTUARE LE VOTAZIONI

 

seggio sabato mattina sabato  pomeriggio domenica  mattina domenica pomeriggio
CONAD

Via della Repubblica

Rosignano Solvay

9.00 – 12.30
COOP

Via Aurelia

Rosignano Solvay

 

9.00 – 12.30
Sede PUBBLICA ASSISTENZA

Loc. Le Morelline Rosignano Solvay

10.00 – 13.00 15.30 – 19.30 9.00 – 12.30 15.00 – 18.00
PRO LOCO

Piazza Garibaldi

Vada

 

15.00 – 18.00  

 

 

 

 

Sede

Giacomo Onlus

Castiglioncello

 

 

 

17.30 – 19.00  

 

 

 

 

15.00 – 17.00
Rosignano Marittimo

Via Gramsci, 20

 

 

15.00 – 17.00  

 

 

 

 

15.00 – 17.00
Sede PUBBLICA ASSISTENZA

Castelnuovo M.dia

 

9.00 – 12.00  

 

 

 

 

Centro Civico

Nibbiaia

 

 

11.00 – 12.30  

 

 

 

 

Centro CivicoGabbro

 

9.00 – 10.30  

 

 

 

 

 

ELENCO CANDIDATI AL CONSIGLIO DIRETTIVO

(possono essere espresse n° 7 preferenze)

 

1 Becuzzi Stefano
2 Bianchi Chiara
3 Bianchi Renzo
4 Bini Cristiano
5 Carlesi Riccardo Andrea
6 Cavallini Tiziana
7 Cecchini Cristiano
8 Chiellini Enzo
9 Cini Maurizio
10 Cordano Riccardo
11 Di Paco Nicola
12 Fiordagresto Donatella
13 Gentilli Gabriele
14 Ghelli Silvana
15 Guerrieri Federico
16 Guglielmi Silvia
17 Lupi Alessandra
18 Mancini Alberto
19 Manno Michele
20 Meucci Daniele
21 Morreale Robi
22 Nenci Alessandro
23 Paola Anna
24 Pianigiani Giacomo
25 Salvadori Luciano
26 Tomici Azzurra
27 Torretti Roberta
28 Verdiani Alessia
29 Volpato Enrico
30 Zummo Alessandro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CANDIDATI AL COLLEGIO DEI PROBIVIRI

(possono espresse n° 2 preferenze)

 

1 Baldeschi Mario
2 Biondi Gianfranco
3 Nocchi Mario
4 Zucchelli Doriano

 

 

 

 

 

ELENCO CANDIDATI AL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

(possono essere espresse n° 2 preferenze)

 

1 Bellucci Mario
2 Mariani Claudio
3 Morfini Simone
4 Tarchi Francesco

 

 

 

 

 

 

HANNO DIRITTO AL VOTO TUTTI I SOCI CHE HANNO SUPERATO IL 18° (diciottesimo) ANNO DI ETA’  ED IN REGOLA CON IL PAGAMENTO della QUOTA SOCIALE

(PRESENTARSI CON UN DOCUMENTO DI IDENTITA’)

 

 

 

La Commissione Elettorale

direttivo

Elezioni Consiglio Direttivo quadriennio 2016-2020

La Società di Pubblica Assistenza e Mutuo Soccorso di Rosignano Marittimo, ha approvato nell’ultima assemblea il rinnovo degli organi sociali

Consiglio Direttivo

Collegio dei Revisori dei Conti

Collegio dei Probiviri

per il quadriennio 2016 – 2020.

Le elezioni si svolgeranno sabato 26 e domenica 27 novembre 2016.

Si possono candidare tutti i soci della Pubblica Assistenza iscritti da almeno da tre mesi e in regola con il pagamento della quota associativa, che non si trovino nelle condizioni di incompatibilità previste dallo statuto:

– non essere destinatario/a negli ultimi 2 (due) anni, di provvedimenti disciplinari previsti dal regolamento interno;

– non trovarsi in rapporto di parentela entro il 3° grado ed affinità entro il medesimo grado con personale dipendente della SPAMS;

– non intrattenere rapporti di natura economica con la SPAMS;

Ed inoltre (SOLO per coloro che intendono candidarsi per il Consiglio Direttivo):

– non svolgere in proprio le stesse attività svolte dalla SPAMS;

– non ricoprire cariche elettive in Enti che hanno lo stesso oggetto sociale dell’Associazione negli ultimi 2 (due) anni

Per presentare la propria candidatura occorre compilare un modello che è reperibile presso la sede della Pubblica Assistenza, in località le Morelline a Rosignano Solvay e scaricabile dal sito www.anpasrosignano.it .

Una volta compilato il modello dovrà essere restituito entro il 6 novembre in busta chiusa con scritto “RINNOVO ORGANI SOCIALI 2016”:

dal lunedì al venerdì ore 8.00/15.00 signora Cristina Nava oppure sabato 5 novembre e domenica 6 novembre dalle ore 10.00 alle ore 13.00 ai componenti la Commissione Elettorale, presso la sede della Pubblica Assistenza Loc. Le Morelline Rosignano Solvay.
La Commissione Elettorale
Rosignano Solvay, 26 ottobre 2016

Scarica il Modello per autocandidatura-1-0

 

IMG-20151115-WA0000

Corso di Orienteering

Una giornata di formazione e dimostrazione,quella di oggi, per i nostri volontari di Protezione Civile e Unità Cinofile,impegnati già nel corso iniziato da poco per operatori di ricerca con e senza cane. Le squadre sono state impegnate nella prima parte della giornata in una lezione pratico-teorica di orienteering ambientata nella campagna rosignanese. Grazie al nostro relatore Paolo Pizzano,U.C. Pubblica Assistenza Rosignano Marittimo,hanno potuto apprendere le basi per le varie tecniche di orientamento che possono essere applicate in natura usando le stelle,il sole e la luna e avvalendosi poi, anche di strumenti come la bussola o il più moderno gps. Non è mancata un’infarinatura generale per quanto riguarda la lettura di una cartina topografica e una dimostrazione di come saper stimare le distanze da un ipotetico punto che vogliamo raggiungere. Nel pomeriggio, a Vada , per il giorno di San Leopoldo, i volontari hanno partecipato attivamente alla festa coinvolgendo i vari bambini presenti con giochi d’acqua e in una piccola dimostrazione con gli amici a quattro zampe.L’intento è stato quello di spiegare,giocando,come si fa ad approcciarsi in modo corretto verso un cane e alle potenzialità che questo può darci con l’addestramento appropriato.Una domenica impegnativa ma divertente e che ha visto i nostri volontari ancora una volta interessati e appassionati a ciò che fanno.

corso

CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORI DI RICERCA CON E SENZA CANE

Le lezioni avranno luogo presso la sala conferenze della Pubblica Assistenza di Rosignano Marittimo alle ore 21.15
IL CORSO è APERTO A TUTTI VOLONTARI CON E SENZA CANE CHE VORRANNO ESSERE IMPIEGATI NELLE FUTURE RICERCHE DI PERSONE SCOMPARSE
Al termine del corso verrà effettuato un breve questionario valutativo.!!!
Si ricorda che il primo livello sanitario è obbligatorio per il conseguimento dell’abilitazione di ricerca persone in superficie e macerie.

DI SEGUITO IL CALENDARIO:
10 Novembre 2015 “Anpas e la protezione civile
Relatori: Vice presidente della P.A Cecchini Cristiano,
12 Novembre 2015 “ tattiche e strategia d’intervento superficie e macerie”
Relatori: Istruttore cinofilo Micheli Giacomo , conduttore U.C Pubblica Assistenza Rosignano Marittimo Igor Tinagli
15 Novembre 2015 “ orienteering”
Relatori:conduttore U.C Pubblica Assistenza Rosignano Marittimo Pizzano Paolo
uscita presso il parco dei “Poggetti”
17 Novembre 2015 “apprendimento e condizionamento del cane”
Relatore Dott.ssa Fagiolini Lisa
19 Novembre 2015 “psicologia canina e olfatto del cane”
Relatore: Dott.ssa Trivella Sara
24 Novembre 2015 “primo soccorso veterinario”

29 Novembre 2015 ESERCITAZIONE PRATICA
“cenni su l’utilizzo delle radio ,orienteering e ricerca disperso”
Uscita nel parco dei poggetti e test finale ………

12107916_1631923310410857_5192624969889158477_n

Campagna “io non rischio”

++Comunicato Stampa++++

“Io non rischio”: campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile 17 e 18 ottobre i volontari della Pubblica Assistenza di Rosignano nei pressi del Supermercato Coop.

Per il quinto anno consecutivo il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme campagna di comunicazione nazionale sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. Il weekend del 17 e 18 ottobre più di 4.000 volontari e volontarie di protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” in circa 430 piazze distribuite su tutto il territorio nazionale per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.
Sabato 17 e domenica 18 ottobre, in contemporanea con altre piazze in tutta Italia, i volontari della Pubblica Assistenza di Rosignano partecipano alla campagna con un punto informativo “Io non rischio” allestito a Rosignano Solvay presso il centro commerciale Coop per incontrare la cittadinanza, consegnare materiale informativo e rispondere alle domande su cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio terremoto.
Gli orari in cui trovare i volontari sono i seguenti: sabato dalle ore 9 sino alle 19, domenica dalle 9 alle 13 e dalle 15,30 alle 19.

“Io non rischio” – campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico – è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica. L’edizione 2015 coinvolge volontari e volontarie appartenenti alle sezioni locali di 25 organizzazioni nazionali di volontariato di protezione civile, nonché a gruppi comunali e associazioni locali.

12042230_10208072897159551_571756832_n

Stagione Antincedio 2015

La stagione 2015 per quanto riguarda il settore antincendio boschivo si chiude positivamente nonostante l’incremento degli interventi rispetto all’anno precedente .
La macchina del sistema aib si era già messa in moto con l’avvio dei corsi per aspiranti operatori antincendio nel periodo di maggio,successivamente con il coincidere del periodo ad elevato rischio di propagazione incendi la provincia e regione Toscana hanno emanato lo stato di allerta massima attivando le varie sezioni operative dislocate sul territorio provinciale.
Rosignano una di queste.

Il picco degli interventi inerenti a focolai di incendio nel nostro comune è stato registrato nel periodo di luglio dove si sono verificanti un susseguirsi di incendi che hanno interessato in maniera persistente e ripetitiva a distanza di breve tempo anche nell’area denominata H5 gia presa di mira nelle passate stagioni antincendio.
Analoghi interventi anche nella piana di vada dove si è verificato un vasto incendio che ha interessato vegetazione spontane e campi coltivi a girasoli ,amche in questa occasione la SoC.di Pubblica Assistenza ha risposto con tutti i suoi volontari e mezzi impegnati del settore della lotta agli incendi.
Rinnoviamo l’invito a scriverci e a chiedere informazioni per i prossimi corsi come operatore antincendio che si terranno nei prossimi mesi.
Un grazie a tutte quelle persone che con volontà e passione hanno pattugliato e sono intervenuti questa estate.

12076644_10208095557606048_376375790_o

Finale Giochi Tattici

Nel fine settimana passato i nostri soccorritori sanitari e operatori di Protezione civile sono stati impegnati a garantire il soccorso e la logistica durante la finale nazionale di giochi tattici organizzati dalla Figt che ha visto circa 400 partecipanti, il nostro personale è stato sempre presente h24 con ambulanza e tenda Igloo utilizzata per i vari briefing. Un ringraziamento a tutti i volontari che hanno partecipato e un ringraziamento alla organizzazione Figt per averci scelto.

12096277_1630101263926395_3328336384036478989_n

Servizio Randagi

Servizio di cattura dei cani vaganti e degli animali d’affezione feriti

Il Servizio di cattura dei cani vaganti e degli animali d’affezione feriti è uno dei tanti servizi che offre la Pubblica Assistenza di Rosignano M.mo.
Il servizio è svolto da solo volontari, i quali per poter partecipare, devono aver seguito il corso di formazione proposto annualmente dalla nostra associazione.
Il corso di formazione prevede una parte teorica dove vengono affrontati vari argomenti quali: informativa del servizio , incontro tra operatore cane e gatto (dove verranno spiegati il linguaggio del corpo e segnali vocali per capire i loro stati d’animo e le loro intenzioni), tecniche di intervento e metodologie di recupero, procedure d’intervento del servizio, approccio all’animale ferito che comprende alcune piccole nozioni di “primo soccorso veterinario” , in modo da poter effettuare il recupero e il trasporto al fine di limitare ulteriori danni e stress psicologici dell’animale.
Nella parte pratica si insegna al volontario a mettere in atto le procedure spiegate nella teoria quali: approccio alla situazione e all’ animale, dove i volontari si trovano davanti a vari tipologie di cani dal più diffidente a quello più socievole, inserimento del cane/gatto nella gabbia mediante l’attrezzatura fornitaci dall’USL veterinaria (tenendo sempre in considerazione il benessere psicofisico dell’animale), croccantini, collari e guinzagli idonei.
Il servizio di cattura dei cani vaganti e degli animali d’affezione feriti è attivo dal 2012 ed è H 24 365 giorni l’anno ed è operativo all’interno dei dieci comuni della bassa val di Cecina. Per attivarlo basta una semplice telefonata alle forze dell’ordine, queste, inoltreranno la chiamata al centralino della Pubblica Assistenza.
Al momento il servizio coinvolge circa una ventina di volontari; l’anno scorso sono state registrate più di 200 richieste d’intervento di cui, meno di 50 si sono risolte spontaneamente con l’arrivo del proprietario solo nella notte del 31 dicembre abbia ricevuto ben 8 chiamate, ed è proprio durante le festività natalizie che abbiamo avuto l’onore di poter accogliere in associazione la nostra mascotte Natalino, un segugio scappato dai botti dei festeggiamenti e che ha trovato rifugio ed un adozione proprio qui tra i volontari della Pubblica Assistenza.